Donna collina e terra arsa

 

Donna collina e terra arsa - anno 1995 - cm. 6x14,5 - acquerello di Francesco Zaffuto "opera non disponibile"

Uomo con poche cose di fronte al mare

 

Uomo con poche cose di fronte al mare -- anno di realizzazione 1990 - misure cm.16x9,5 

Tecnica : Acquerello – di  Francesco Zaffuto

Nettuno saluta i bagnanti


francesco zaffuto - Nettuno saluta i bagnanti - acquerello - 1984 - cm.50x70

gigante di pietra con bagnanti


francesco zaffuto - gigante di pietra con bagnanti - acquerello - 1988 - cm. 34x49

Raccomandazioni di Agosto


francesco zaffuto - evitate il bagno dopo l'anguria - acquerello - 1984 - cm 12x17

Pineto, spiaggia presso Torre di Cerrano


francesco zaffuto - Pineto, spiaggia presso Torre di Cerrano - acquerello -  1992 - cm. 10,5x19 (non disponibile)

mare all'imbrunire


francesco zaffuto - mare all'imbrunire - acquerello - 1985 - cm. 21x33

libero mercato al mare

francesco zaffuto - libero mercato al mare - acquerello - 2005 - cm. 29x45

presso Capo Taormina

dedico questo post alla memoria dell'amico Gigi Brustia, scomparso improvvisamente il 12 giugno 2011. Gigi amava tanto la parte di mare che si stende tra Naxos e Capo Taormina...


francesco zaffuto - Capo Taormina - acquarello - isatis - polvere di pino - terre di Provenza - 2007 - cm. 17x23 - opera non disponibile



francesco zaffuto - Naxos vista da Taormina Giardini - acquarello - isatis - polvere di pino - terre di Provenza - 2007 - cm. 17x23 -


francesco zaffuto - Capo Taormina mezzogiorno - acquarello - isatis - polvere di pino - terre di Provenza - 2007 - cm. 17x23 -


francesco zaffuto - Capo Taormina - mattino - acquarello - isatis - polvere di pino - terre di Provenza - 2007 - cm. 17x23 - opera non disponibile -



francesco zaffuto - casa presso Taormina Giardini - acquarello - isatis - polvere di pino - terre grezze di Provenza - anno 2007 - cm 23x17 - opera non disponibile

colline verso il mare


francesco zaffuto - colline verso il mare - acquerello - 1995 cm. 12x24 (opera non disponibile)

la fonte in autunno


la fonte in autunno - acquerello - 1993 - cm. 45 x 31 - Francesco Zaffuto

Giunchi alla riva del Purgatorio


Giunchi alla riva del Purgatorio – acquarello e isatis – 2000 - cm. 43x48 - Francesco Zaffuto

Questa isoletta intorno ad imo ad imo,
à giù colà dove la batte l'onda,
porta di giunchi sovra 'l molle limo;

null'altra pianta che facesse fronda
o indurasse, vi puote aver vita,
però ch'a le percosse non seconda.

Dante Alighieri – Divina Commedia - Purgatorio - Canto I -


Asino perplesso


francesco zaffuto - Asino perplesso - olio su tela - 1998 - cm. 60x40
"... a volte mi sento così, solitario e perplesso anche se ancora testardo ..."

forse .... Leonardo


Forse ... Leonardo - polvere di pino marittimo - 1988 - cm 27x21 - Francesco Zaffuto

Paolo e Francesca


Palo e Francesca - acquerello - isatis - polvere di pino - anno 2000 - cm. 18x21 - Francesco Zaffuto

Amor, ch'a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m'abbandona.



(Canto V - Inferno - Divina Commedia - Dante Alighieri)

Cassandra e le torri


Cassandra e le torri - 2004 - olio su tela - cm. 40x60 - Francesco Zaffuto

Donna al balcone - olio


Donna al balcone - olio su tela - 1985 - cm. 40x30 - Francesco Zaffuto

luna su Selvino


Luna su Selvino (seconda vista da Sambusita) - acquerello su foglio nero - 2009 cm. 9x24
Francesco Zaffuto - (opera non disponibile)

il tempo del basilico


francesco zaffuto - il tempo del basilico -  acquerello - 1987 - cm. 43x67 - (opera non disponibile)

può arrivare un nuovo tempo di luce
capace di saziarci
di colori, profumi e sapori

luce in un boschetto di betulle - Lanzo


francesco zaffuto - luce in un boschetto di betulle - Lanzo - acquerello - 1979 - cm. 23x33

telefonata da Scicli


telefonata da Scicli - acquerello - 2014 - cm 23,5x32 - francesco zaffuto

sandali in spiaggia


Sandali in spiaggia - acquerello - 1991 - cm. 23x31 - Francesco Zaffuto
Pineto (Abruzzo) 1991, con i piedi nell'acqua guardavo i mie sandali e la collinetta di Mutignano

Atteone e Diana - Metamorfosi si Ovidio


francesco zaffuto - acquarello, isatis, polvere di pino -2008 - cm. 21,5x29 

Monte Calvario case mute


Monte Calvario case mute - acquerello, povere di pino, isatis e terre di Provenza - 2001 - cm. 18 x 28,5 - Francesco Zaffuto (opera non disponibile)

memoria di Grotte, a la ficu


memoria di Grotte, (il mio paese) "a la ficu" - olio su tela - cm. 40x60 - 1990 - francesco zaffuto (opera non dispinibile)

nel bosco di Valpiana


Nel bosco di Valpiana - acquerello - 1985 - cm. 46x34 Francesco Zaffuto  (opera non disponibile)

cacciati dal Paradiso terrestre


Cacciati dal Paradiso terrestre - china, acquarello e cera - 1986- cm.19,5x33 Francesco Zaffuto

il filosofo e la politica


francesco zaffuto - il filosofo e la politica - acquerello - 1996 - cm. 47x31

nuvole radenti


francesco zaffuto - nuvole radenti - acquerello - 1991 - cm. 14x12 (opera non disponibile)

campagna toscana


francesco zaffuto - campagna toscana - anno 1995 - cm. 22x31- tecnica: acquerello e polvere di pino - fa parte delle opere dette: paesaggio della memoria
C’è una particolare luce nella campagna toscana che si fissa nella memoria, sta attaccata ai tronchi di dei pini marittimi e dei cipressi, si diffonde nell’aria, quasi si respira.
“opera non disponibile”

Uomo eretto a fissare le stelle – Metamorfosi di Ovidio


francesco zaffuto - nascita dell'uomo - acquerello e isatis – 2008 - cm. 29x21,5

Nacque l'uomo, fatto con seme divino da quell'artefice
del creato, principio di un mondo migliore,
o plasmato dal figlio di Giàpeto, a immagine di dei
che tutto reggono, impastando con acqua piovana
la terra recente che, appena separata dalle vette
dell'etere, ancora del cielo serbava il seme nativo;
e mentre gli altri animali curvi guardano il suolo,
all'uomo diede viso al vento e ordinò che vedesse
il cielo, che fissasse, eretto, il firmamento.
(libro primo - Metamorfosi di Ovidio)

Per chi non ha sotto mano il testo di Ovidio ecco un link

la petra di Grotte


francesco zaffuto - la petra di Grotte (AG) - 2014 - cm. 23x31,5 -  acquerello, polvere di pino, isatis, pietra argentata (opera non disponibile)

Se ne sta in mezzo alla campagna come un antico e misterioso castello; è traforata da grotte e pare abitata dagli uomini di un remoto passato

la macchinina rossa


francesco zaffuto - la macchinina rossa - acquerello - 1991 - cm. 23x32 (opera non disponibile)

interno di un treno lungo il Nilo


francesco zaffuto - interno di un treno lungo il Nilo - 1978 - olio su tela - cm. 50x70

fiori nella nebbia


francesco zaffuto - fiori nella nebbia - acquerello - 1985 - cm. 11x20,5 (opera non disponibile)

meditazione sul lago salato


francesco zaffuto - meditazione sul lago salato - acquerello - 1986 - cm. 50x70 

tornando a casa


francesco zaffuto - tornando a casa - viottolo Viterbo - olio su tela - 1979 - cm. 35x25

paese in polvere di pino


francesco zaffuto - paese in polvere di pino - acquerello e polvere di pino - 1995 - cm. 8,5x15,5

Atri chiesa di San Domenico e la porta


francesco zaffuto - Atri chiesa di San Domenico e la porta - acquerello - 1991 - cm. 12x17

Mi recai più volte in quell'angolo della città di Atri per realizzare questo piccolo acquerello, quello che mi colpiva era il quantitativo di mattoni di colori ed epoche diverse, se ne stavano dinanzi a me come a mostrare la fatica umana necessaria per realizzare qualcosa nel tempo.

Uomo con poche cose da vendere


francesco zaffuto - Uomo con poche cose da vendere - anno 1984 - cm. 48x32-tecnica: acquerello